RespiriAMO insieme: scopri il progetto

Da tempo Associazione Christian sostiene progetti concentrati nel territorio di Kariobangi, alla periferia est di Nairobi. Kariobangi è una baraccopoli con una popolazione di circa 500.000 persone e 90.000 abitanti per chilometro quadrato. L’area è priva di servizi essenziali (strutture abitative, salute pubblica, igiene, ecc.). La maggior parte delle famiglie è composta da nuclei molto numerosi (mediamente 8 persone) che vivono in monolocali o baracche di 20/25 mq. La disoccupazione e il tasso di criminalità sono fattori che aggravano le già difficili condizioni di vita. A Kariobangi violenza, fame, miseria colpiscono tutti ma soprattutto donne e bambini.

 Il dispensario è gestito da Suor Ruth Tuitoek, missionaria comboniana, con personale infermieristico locale. I dipendenti sono in totale 24. 

Associazione Christian già a fine anni ‘90 aveva fortemente voluto e finanziato la costruzione di un dispensario, che negli anni ha costantemente sostenuto. Il dispensario ha l’obiettivo di offrire una prima assistenza sanitaria a diverse persone provenienti dai vari slums di Kariobangi e dintorni. In particolare, le persone che hanno accesso al dispensario hanno la possibilità di effettuare una prima visita per individuare le patologie, possono sottoporsi a esami di laboratorio e a radiografie, ricevono le prime cure mediche e i farmaci con l’opportuna posologia per le cure domiciliari. Inoltre il personale fornisce informazioni base di igiene e di educazione sanitaria.

Oltre a questo, il dispensario dal 2020 offriva servizi diagnostici per la tubercolosi, ma purtroppo da inizio 2023 il macchinario, a causa dell’usura, non è più utilizzabile e sicuro. 

Ciò ha reso impossibile per i medici diagnosticare la malattia ai pazienti che presentano i sintomi, impedendo di conseguenza la possibilità di ricevere il trattamento adeguato. La tubercolosi è una malattia importante in Kenya e rappresenta una delle principali cause di morbilità e mortalità nel paese. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, si sono registrati circa 96.000 casi di tubercolosi in Kenya nel 2021.

Per questo,  Associazione Christian vuole supportare l’acquisto del macchinario per la diagnosi della tubercolosi, che ha un costo di 5000€. Aiutaci ad aiutare!

Fondi necessari:€ 5.000

Sostieni il progetto – Carrello